Studio Legale Associato CPC

professionalitą ed affidabilitą

Blog

E' REATO PORTARE A CASA L'AMANTE.

Pubblicato il 18 maggio 2018 alle 03.50 Comments commenti (2)

A cura dell'Avv. Rosalia Cancellara

Secondo la Cassazione (cfr., sentenza n. 16543/2017), il marito che costringe la moglie ad accettare passivamente la presenza dell'amante in casa, con il quale l'uomo intrattiene rapporti intimi, è responsabile del reato ex art. 572 c.p.

Il Caso

Maria (nome di fantasia), veniva costretta dal marito al accettare passivamente che questi portasse in casa l’amante per consumare rapporti intimi. La moglie tolleran...

Leggi tutto il post »

QUALE RILEVANZA PROBATORIA HANNO I MESSAGGI WHATSAPP NEL REATO DI STALKING?

Pubblicato il 03 gennaio 2018 alle 10.55 Comments commenti (0)
Lo stalking consiste in un insieme di condotte persecutorie ripetute nel tempo (come le telefonate molestie, pedinamenti e le minacce) che provocano un danno alla vittima incidendo sulle sue abitudini di vita oppure generando un grave stato di ansia o di paura, o, ancora ingenerando il timore per la propria incolumità o per quella di una persona cara.

Il reato di stalking (dall'inglese to stalk, letteralmente "fare la posta") è entrato a far parte dell'ordinamento penale italiano...

Leggi tutto il post »

GIORNATA INTERNAZIONALE PER L'ELIMINAZIONE DELLA VIOLENZA CONTRO LE DONNE

Pubblicato il 24 novembre 2016 alle 11.30 Comments commenti (0)

ATTI PERSECUTORI - 612 BIS C.P: ASSECONDARE LO STALKER IMPEDISCE IL PERFEZIONAMENTO DEL REATO.

a cura dell'Avv. R.C.

Come ormai noto l'art. 612 bis c.p. configura il reato di atti persecutori, una delle novità più rilevanti introdotte dal D.L 11/2009. Stando al precetto normativo, la condotta costituente reato deve essere reiterata e posta in essere con minaccia o molestia tanto da cagionare un perdurante e grave stato di ansia o di paura ovvero da ingenerare...

Leggi tutto il post »

NO ALL'ESPULSIONE DELLO STRANIERO SE VI E' CONTRATTO DI CONVIVENZA CON CITTADINO/A ITALIANA.

Pubblicato il 22 ottobre 2016 alle 10.25 Comments commenti (0)

a cura dell'Avv. Rosalia Cancellara 

Cass. pen., Sez. I, 27 giugno 2016 (dep. 18 ottobre 2016), n. 44182 La Corte di cassazione, Sezione I penale, con sentenza n. 44182 depositata il 18 ottobre 2016, ha accolto il ricorso proposto da uno straniero contro il provvedimento emesso dal tribunale di Torino che rigettava l'opposizione proposta dallo stesso ricorrente avverso l'ordinanza con la quale il magistrato di sorveglianza di Cuneo aveva decretato la sua espulsione d...

Leggi tutto il post »